I Racconti Dello Stomaco

Il mondo con gli occhi e la fame di un gastronauta

La Palude di Colfiorito: un facile itinerario ad anello

La Palude di Colfiorito, situata sull’omonimo altopiano nel territorio comunale di Foligno, rappresenta un importante zona umida che ospita al suo interno una ricca varietà di specie animali e vegetali.

Tutta l’area, di circa 100 ettari, è protetta dal Parco Regionale di Colfiorito ed è divenuta nel corso degli anni un paradiso per gli amanti del bird watching. La palude infatti, alimentata da piccole fonti che sgorgano dai monti circostanti, garantisce tutto l’anno un habitat perfetto per numerosi volatili stanziali e migratori. Qui infatti è possibile incontrare da vicino l’airone, il germano reale, il falco di palude, oltre al picchio rosso, il gheppio e molti altri.

La Palude di Colfiorito offre anche un facile percorso ad anello che percorre il periplo dell’area umida e che può essere affrontato a piedi, in mountain bike o anche con un passeggino (basta averne uno con ruote grandi). Il punto di partenza è sulla provinciale per Forcatura che si imbocca appena superato l’abitato di Colfiorito in direzione Foligno. Qui si può parcheggiare sul primo slargo e seguire la segnaletica in un senso o nell’altro. Se si sceglie di percorrere l’anello in senso antiorario si incontrerà quasi subito il “relitto” della vecchia draga. Questo macchinario, ormai in disuso, un tempo serviva per mantenere aperta la canalizzazione delle ancque verso l’Inghiottitoio del Molinaccio. Qui infatti, sfruttando una cavità di origine carsica venne realizzato negli anni 40 un mulino del quale restano alcuni ruderi.

Il tracciato prosegue per un tratto su asfalto lungo la provinciale fino ad una deviazione che, dopo una breve salita, conduce al punto panoramico della Fontaccia. Da questa antica fonte in pietra è infatti possibile di godere di un affaccio sull’intera palude.

Successivamente si prosegue in discesa fino al capanno di osservazione: una palafitta in mezzo alla palude raggiungibile con una passerella in legno. Qui, con un po’ di pazienza, e in assoluto silenzio, è possibile ossevare la fauna locale.

Il percorso prosegue costeggiando il pantano con alcuni tratti che possono presentarsi fangosi, specialmente a seguito delle piogge. In poco tempo si raggiunge un altro capanno e poi costeggiando la vecchia statale si ritorna facilmente al punto di partenza.

L’intero percorso dura circa un ora e 20 e non presenta particolari difficoltà ma offre l’opportunità di scoprire un ambiente particolare e decisamente affascinante.

Indirizzo: Colfiorito, Foligno, Perugia, Italy

Lat: 43.026946

Lng: 12.890266

Indirizzo: Colfiorito, Foligno, Perugia, Italy

Lat: 43.026946

Lng: 12.890266