I Racconti Dello Stomaco

Il mondo con gli occhi e la fame di un gastronauta

Force: il Borgo dei Ramai

Il piccolo paese medioevale di Force, arroccato a 690 metri tra le valli dell’Aso e del Tesino gode di una vista provilegiata verso le colline picene e i Monti Sibillini. Deve però la sua notorietà non solo alla bellezza del panorama ma sopratutto alla tradizione locale della lavorazione del rame. Un tempo infatti all’interno del borgo vi erano numerorse botteghe artigiane addette alla trasformazione del metallo che arrivava dalle fonderie della vicina Valdaso. Qui venivano realizzate pentole, brocche e strumenti d’uso quotidiano venduti in tutto il territorio circostante. Una tradizione che purtroppo si sta rischiando di perdere completamente. Oggi infatti sul territorio restano solo una manciata di anziani artigiani e la vecchia fonderia è ormai chiusa.

A mantenere però viva la memoria storica degli artigiani di Force c’è l’Associazione Terra Vita, un gruppo tutto al femminile che gestisce il Museo dei Ramai, all’interno del quale sono conservati strumenti per la lavorazione del rame, oggetti fattia a mano e foto degli ultimi artigiani. Il museo, realizzato nella cornice storica delle cantine di Palazzo Canestrari, è attivo anche nelle realizzazione di laboratori per bambini ed eventi culturali. Oltre a gestire il museo l’Associazione porta avanti il progetto Force Craft grazie al quale è stato creato un laboratorio co-working negli spazi del magazzino dello splendido Villino Verrucci, una singolare costruzione in stile eclettico realizzata nei primo del 900 dall’omonimo architetto.  Nel laboratorio si svolgono corsi e workshop mirati al rilancio dell’artigianato locale e alla riscoperta di antichi mestieri. La sede ospita anche nel periodo estivo eventi che animano il giardino affacciato sull’incantevole panorama circostante.

All’interno dello spazio l’Associazione accoglie anche turisti interessari a cimentarsi con le creazioni manuali. Qui infatti è possibile, sotto la guida di esperte maestre artigiane, realizzare sandali in pelle, gioielli in rame, prodotti di cosmesi naturale, tessitura, colorazione naturale, carta e apicoltura. Veri e propri corsi durante i quali si possono esercitare manualità e creatività attraverso gesti antichi che consentono di realizzare con le proprie mani oggetti unici, frutto di saperi antichi e portatore di valori storici e culturali.

Queste come moltissime altre esperienze con gli artigiani delle Marche  si possono vivere grazie alle attività di Marche Craft, un portale dedicato al turismo esperienziale che propone corsi, workshop ed eventi con le eccellenze artigianali della regione. Una possibilità unica di vivere a stretto contatto con i maestri custodi di antiche arti e mestieri.

Lascia un commento e condividi

Indirizzo: Force, Ascoli Piceno, Italy

Lat: 42.96333

Lng: 13.49103

Indirizzo: Force, Ascoli Piceno, Italy

Lat: 42.96333

Lng: 13.49103