I Racconti Dello Stomaco

Il mondo con gli occhi e la fame di un gastronauta

Alta cucina…in riva al mare

Come già sapete adoro la cucina di Enrico Mazzaroni, Chef del Ristorante Il Tiglio di Montemonaco perciò non potevo lasciarmi sfuggire l’invito delle condotta Slow Food Fermana a partecipare all’evento ideato dall’amico Tito Vagni al porticciolo di Pedaso.

La prima “Cena Popolare” ovvero l’occasione per gustare i piatti dei grandi chef a prezzi contenuti e in una location del tutto particolare con una particolare attenzione ai prodotti del territorio. Ecco l’idea di Tito realizzata con il valido contributo della condotta Slow Food, dei produttori locali e del comune di Pedaso nella persona del vice sindaco Paolo Concetti.

La prima serata è stata legata alla manifestazione Valdaso in Festa e ha visto la partecipazione proprio di Enrico Mazzaroni che ha preparato i suoi piatti con i prodotti della zona. La farina del mulino Agostini, le uova da galline allevate a terra dell’Azienda Monaldi, i maccheroncini di Campofilone IGP del pastificio Maroni e Marilungo, il pane del Bio Agriturismo M.E.S. di Petritoli e la frutta della Val d’Aso dell’azienda Casina della frutta di Moresco. La cena si è aperta con una degustazione di birra artigianale Doppiozero di Birrifirma di Marco Simoni poi il resto del menù è stato abbinato ai vini biologici dell’Azienda Terra Fageto di Pedaso.

Enrico ci ha proposto alcuni suoi cavalli di battaglia come il sassolino di formaggio e tartufo bianco e la sfera di parmigiano insieme a qualche piatto storico come la frittata alle erbe con nuvola di tapioca i Maccheroncini di Campofiline IGP con ragù di cinghiale o la guancia cotta a bassa temperatura con ciliegie della Valdaso.

Una cena strepitosa come sono sempre le cene di Enrico, presentata con la solita professionalità e simpatia da Tito Vagni e contornata dalla bella cornice del porticciolo di Pedaso. Bell’iniziativa…ora attendiamo con ansia i prossimi eventi in programma…

Lascia un commento e condividi